La voce del padrone

Bansky a Milano, la mostra al MUDEC

Al MUDEC, museo delle Culture,di Milano, fino al 14 aprile si tiene la mostra  The Art of BANKSY. A VISUAL PROTEST , in esposizione le opere di collezionisti privati di provenienza certificata.

Una mostra non autorizzata dall’artista

Artista e writer inglese la cui identità rimane tuttora nascosta, Bansky è considerato uno dei maggiori esponenti della street art contemporanea. La sua protesta visiva coinvolge un vastissimo ed eterogeneo pubblico e ne fa uno degli artisti più amati dalle giovani generazioni.

Dalle radici nel movimento del ’68 alla street art

La mostra mette in evidenza il filo conduttore che si dipana dal movimento situazionista degli anni ’50 e ’60 ai manifesti parigini dell’Atelier Populaire, il collettivo di studenti del maggio ’68, ai lavori dei writers e dei graffitisti di New York degli anni ’70 e ’80.

Banksy accentua il contenuto dei messaggi politici e sociali in maniera esplicita, spostando il messaggio dalla forma al contenuto

Le opere esposte sono suddivise per temi e generi dalla serialità ispirata a Warhol al  détournement, l’inserimento di motivi stranianti dentro copie di dipinti famosi, allo stencil che il writer adotta per poter realizzare le sue opere, illegali, in tempi brevi allo scopo di sfuggire ai controlli.

Se non puoi abbattere un muro, disegnaci sopra

I murales cui l’artista deve la sua popolarità, vengono mostrati attraverso i video girati in tutto il mondo. 

Le sue opere sono piene di immagini metaforiche che trascendono le barriere linguistiche. Le immagini sono divertenti e brillanti, eppure talmente semplici e accessibili: anche se i bambini di sei anni non hanno la minima idea di che cosa sia un conflitto culturale, non avranno alcun problema a riconoscere che c’è qualcosa che non quadra quando vedono la Monna Lisa che impugna un lanciafiamme. Shepard Fairey, street artist americano

Dove : Mudec – Museo delle Culture, via Tortona 56, Milano. 

Da AnB il MUDEC si raggiunge in 40′ con il tram 14, fermata Piazza del Rosario

Quando:

  • lunedì
    14.30-19.30 
  • martedì / mercoledì
    venerdì
    09.30-19.30 
  • giovedì / sabato / domenica
    9.30-22.30 
  • APERTURA DURANTE LE FESTIVITA’ NATALIZIE
    Lunedì 24 dicembre (Vigilia di Natale), 9.30 – 14.00
    Martedì 25 dicembre (Natale), 14.30 – 19.30
    Mercoledì 26 dicembre (Santo Stefano), 9.30 – 19.30
    Lunedì 31 dicembre (San Silvestro), 9.30 – 14.00
    Martedì 1 gennaio (Capodanno), 14.30 – 19.30
    Domenica 6 gennaio (Epifania), 9.30 – 19.30ULTIMO INGRESSO UN’ORA PRIMA

Quanto costa: € 16,00 / € 14,00 ridotto

Infoline e prevendita

02 54917 (lun-ven 10.00 – 17.00)
Singoli: [email protected]

Mostre in corso a Milano: